Trattamenti per la sclerosi multipla

Il trattamento della sclerosi multipla (SM) è determinato individualmente per ogni paziente, a seconda delle circostanze personali e del decorso della malattia. Un attacco acuto di SM è un'emergenza che richiede un trattamento immediato. Per il trattamento a lungo termine, esiste un gran numero di terapie che modificano la malattia. Lo scopo di questi trattamenti è quello di ridurre l'attività della malattia e rallentare la sua progressione il più a lungo possibile.
Inoltre, alcuni sintomi possono richiedere un trattamento specifico. Anche la fisioterapia, la terapia occupazionale e la logopedia possono essere utili.

Trattamento delle ricadute della SM

Durante una ricaduta di SM, i sintomi neurologici di solito appaiono improvvisamente. Questi possono essere nuovi segni di SM o sintomi già esistenti che peggiorano. I sintomi della SM, come problemi di vista o segni di paralisi, appaiono entro poche ore o giorni e durano più di 24 ore. L'intervallo dall'ultimo attacco è di almeno un mese. Usando criteri clinici diversi, il neurologo di solito fa la diagnosi rapidamente e inizia a trattare la ricaduta della SM.

Il trattamento di una ricaduta acuta della SM può includere infusioni giornaliere di corticosteroidi per tre o cinque giorni, eventualmente seguite da una dose decrescente di corticosteroidi orali. L'uso di corticosteroidi ad alte dosi di solito provoca una regressione delle reazioni infiammatorie e dei sintomi, ma non ha alcuna influenza a lungo termine sul corso della malattia. 

La plasmaferesi è una seconda opzione di trattamento acuto in caso di ricadute clinicamente gravi che non rispondono sufficientemente ai corticosteroidi infusi. Si tratta di una procedura in cui il plasma del sangue viene separato dalle cellule del sangue al di fuori del corpo. Lo scambio di plasma comporta la raccolta di sangue e la rimozione dei componenti del plasma sanguigno che sono considerati dannosi. Per la plasmaferesi, è necessario andare in un ospedale.

Trattamento di base della malattia

Un trattamento di fondo per la SM ha un'influenza positiva duratura sul corso della malattia. Può ridurre la frequenza e la gravità degli attacchi di SM. Allo stesso tempo, può rallentare la progressione della disabilità.

Negli ultimi anni, la gamma di terapie che modificano la malattia è cresciuta costantemente, con molte opzioni disponibili in compresse, capsule, iniezione o infusione.

È importante tenere sotto controllo l'attività della malattia nella fase iniziale con la terapia modificante la malattia e quindi ritardare la progressione della malattia.

Trattamento sintomatico

Durante il corso della malattia, possono comparire sintomi differenti di varia intensità con un impatto talvolta significativo sulla vita del paziente. Alcune misure possono essere prese a seconda della situazione individuale. In generale, lo sport, l'allenamento fisico e la fisioterapia aiutano a combattere molti sintomi e contribuiscono a migliorare la qualità della vita, la mobilità e l'umore.

I muscoli tesi e rigidi possono essere sciolti prendendo dei rilassanti, oltre alla fisioterapia precoce. La fisioterapia e la terapia occupazionale aiutano a combattere i tremori, che possono anche essere trattati con farmaci. Il trattamento del dolore è possibile anche in caso di dolore cronico, ma deve essere adattato al paziente.

I danni alla vescica e al sistema intestinale si manifestano con problemi come il bisogno di urinare o l'incontinenza e devono essere valutati da uno specialista in urologia. Possono essere necessari trattamenti specifici per prevenire i danni ai reni. Anche la riabilitazione del pavimento pelvico può essere utile.

Per ritardare il declino delle capacità cognitive, ci sono molti esercizi di memoria e concentrazione. A causa della grande varietà di questi esercizi, è importante scegliere quelli più adatti e discuterne con il proprio
medico.

Altri sintomi come l'affaticamento, la disfunzione sessuale o gli sbalzi d'umore possono anche verificarsi durante il corso della malattia. Pertanto, il follow-up psicologico o psichiatrico dovrebbe essere avviato in una fase iniziale, al fine di individuare precocemente una possibile depressione e prendere provvedimenti.

Wissen bringt weiter

La conoscenza ti fa andare avanti
 

SPMS erkennen

Riconoscere i segni di progressione della vostra SM


Società svizzera di sclerosi multipla https://www.multiplesklerose.ch/fr/ (ultima consultazione 15.02.2022)
Neurologen und Psychiater im Netz über Multiple Sklerose (MS) https://www.neurologen-und-psychiater-im-netz.org/neurologie/erkrankungen/
multiple-sklerose-ms
(in tedesco, ultimo accesso il 15.02.2022)
Atlante della SM 3a edizione. Federazione Internazionale della SM, https://www.atlasofms.org/map/global/epidemiology/number-of-people-withms,
(ultimo accesso 03/12/2021)
AMSEL e. V. Deutscher Verband für MS-Betroffene www.amsel.de (in tedesco, ultimo accesso 15.02.2022)
National Institute of Neurological Disorders and Stroke https://www.ninds.nih. gov/Disorders/Patient-Caregiver-Education/Hope-Through-
Research/ Multiple-Sclerosis-Hope-Through-Research#whatisMS
(ultimo accesso 15/02/2022)
MS Trust https://mstrust.org.uk/ (in inglese, ultima consultazione: 15/02/2022)

CH2205182212